IL PIANO DI TRADING

COS’E’ UN PIANO DI TRADING?

Il piano di trading rappresenta quel ramo dell’economia che nelle aziende viene definito Programmazione.Dalla parola stessa programm-azione ne evinciamo il significato,ovvero programmare l’azione.

In questo caso per azione intendiamo le operazioni che effettueremo sul mercato,e per programmare appunto intendiamo la redazione del piano di trading.

In un mercato apparentemente confusionario come il mercato forex è fondamentale effettuare quest’attività a scadenze prefissate e costanti,in quanto è un mercato dinamico.

COME E QUANDO SI REDIGE UN PIANO DI TRADING

Il piano di trading viene diviso dai trader di TRADING DAILY in tre diversi orizzonti temporali:

DAILY,viene aggiornato ogni sera alle 23 dal lunedi al venerdi

WEEKLY,viene aggiornato ogni settimana tra il sabato e la domenica

MONTHLY,viene aggiornato ogni mese.

pianificare il trading

PIANO DI TRADING

In questo modo nei momenti più frenetici del forex sappiamo sempre che trend abbiamo sui 3 differenti timeframes per essere sempre pronti a selezionare le entrate durante i giorni della settimana.

Ovviamente se usiamo una strategia operativa professionale il nostro piano di trading sarà dedotto in base ai principi della nostra strategia senza avere grosse difficoltà,in quanto scriveremo se un trend è BUY,SELL O IN COMPRESSIONE in modo da saper sempre come operare utilizzando regole prestabilite,oggettive e ben salde nelle nostre menti.Allo stesso modo sapremo quando un trend invertirà in modo da aggiornare senza problemi un piano di trading.

 

L’INTERAZIONE TRA I TIMEFRAMES E IL PIANO DI TRADING

Gli indicatori utilizzati dal nostro team sono in grado di trovare i punti d’incontro tra i trend di medio e lungo periodo,e i trend di breve e brevissimo termine(interazione tra i trend).In questo modo è possibile trovare segnali intraday,che riprendono perfettamente il nostro piano di trading a più lungo termine.

ESEMPIO:

Io trovo un segnale sell sull’H1 o sull’H4 il mercoledi con interazione weekly(gli indicatori combaciano perfettamente),dopo vado a controllare il piano di trading e vedo che nella casella del weekly abbiamo un segnale sell,in questo modo sò subito che il segnale appena trovato a alte probabilità di essere un ottimo trade.Senza avere un piano già redatto molto probabilmente non farei in tempo ad eeseguire il trade ad un prezzo ottimale.

CONCLUSIONI

Questo breve articolo didattico dove abbiamo illustrato la funzione del piano di trading termina qui,se hai domande oppure vuoi sapere come redigere un piano di trading contattaci dal sito.

BUON TRADING!

TRADING DAILY


Lascia un commento